Ricerca

D.2. Come imporre i timeout delle risorse

download PDF
Per i processi di avvio, arresto e failover delle risorse non è presente alcun timeout. Alcune risorse hanno bisogno di un timeout molto lungo per il loro avvio o arresto. Sfortunatamente un fallimento del processo di arresto di una risorsa (incluso un timeout) rende il servizio non operativo (fallito). È possibile, se desiderate, forzare un timeout su ogni risorsa in un servizio aggiungendo __enforce_timeouts="1" nel file cluster.conf.
Il seguente esempio mostra un servizio del cluster configurato con l'attributo __enforce_timeouts impostato per la risorsa netfs. Se è stato impostato il suddetto attributo ed il processo di arresto richiede un periodo di tempo maggiore a 30 secondi per smontare il file system NFS durante un processo di ripristino, l'operazione scadrà attribuendo al servizio lo stato di fallito.

</screen>
<rm>
  <failoverdomains/>
  <resources>
    <netfs export="/nfstest" force_unmount="1" fstype="nfs" host="10.65.48.65" 
           mountpoint="/data/nfstest" name="nfstest_data" options="rw,sync,soft"/>
  </resources>
  <service autostart="1" exclusive="0" name="nfs_client_test" recovery="relocate">
    <netfs ref="nfstest_data" __enforce_timeouts="1"/>
  </service>
</rm>

Red Hat logoGithubRedditYoutubeTwitter

Formazione

Prova, acquista e vendi

Community

Informazioni sulla documentazione di Red Hat

Aiutiamo gli utenti Red Hat a innovarsi e raggiungere i propri obiettivi con i nostri prodotti e servizi grazie a contenuti di cui possono fidarsi.

Rendiamo l’open source più inclusivo

Red Hat si impegna a sostituire il linguaggio problematico nel codice, nella documentazione e nelle proprietà web. Per maggiori dettagli, visita ilBlog di Red Hat.

Informazioni su Red Hat

Forniamo soluzioni consolidate che rendono più semplice per le aziende lavorare su piattaforme e ambienti diversi, dal datacenter centrale all'edge della rete.

© 2024 Red Hat, Inc.