Ricerca

1.2. Introduzione all'High Availability Add-On

download PDF
High Availability Add-On è un set integrato di componenti software il quale può essere impiegato in una varietà di configurazioni idonee per far fronte alle vostre esigenze di prestazione, high-availability, di bilanciamento del carico, scalabilità, file sharing e di risparmio.
High Availability Add-On consiste nei seguenti componenti:
  • Infrastruttura del cluster — Fornisce le funzioni fondamentali per i nodi in modo che gli stessi possano operare insieme come un cluster: gestione della configurazione-file, gestione appartenenza, lock management, e fencing.
  • High-availability Service Management — Fornisce il failover dei servizi da un nodo del cluster ad un altro, in caso in cui il nodo non è più operativo.
  • Tool di amministrazione del cluster — Tool di gestione e configurazione per l'impostazione, la configurazione e la gestione di High Availability Add-On. È possibile utilizzare i suddetti tool con i componenti dell'infrastruttura del cluster, e con componenti per la Gestione del servizio, High availability e storage.

Nota

Solo i cluster con un solo sito sono completamente supportati. Non sono supportati invece i cluster che si estendono su posizioni fisiche multiple. Per maggiori informazioni sui cluster con siti multipli contattare un rappresentante per il supporto o alle vendite di Red Hat.
È possibile altresì integrare i seguenti componenti all'High Availability Add-On:
  • Red Hat GFS2 (Global File System 2) — È parte del Resilient Storage Add-On, esso rende disponibile un file system del cluster da usare con High Availability Add-On. GFS2 permette a nodi multipli di condividere lo storage ad un livello del blocco, come se lo storage fosse collegato localmente ad ogni nodo del cluster. Il file system del cluster GFS2 ha bisogno di una infrastruttura cluster.
  • Cluster Logical Volume Manager (CLVM) — È parte del Resilient Storage Add-On e fornisce la gestione del volume del cluster storage. Il supporto CLVM ha bisogno anche di una infrastruttura cluster.
  • Load Balancer Add-On — Software di instradamento che fornisce l'IP-Load-balancing. Load Balancer Add-On viene eseguito su di una coppia di server virtuali ridondanti, che distribuisce le richieste del client in modo omogeneo ai real server dietro i server virtuali.
Red Hat logoGithubRedditYoutubeTwitter

Formazione

Prova, acquista e vendi

Community

Informazioni sulla documentazione di Red Hat

Aiutiamo gli utenti Red Hat a innovarsi e raggiungere i propri obiettivi con i nostri prodotti e servizi grazie a contenuti di cui possono fidarsi.

Rendiamo l’open source più inclusivo

Red Hat si impegna a sostituire il linguaggio problematico nel codice, nella documentazione e nelle proprietà web. Per maggiori dettagli, visita ilBlog di Red Hat.

Informazioni su Red Hat

Forniamo soluzioni consolidate che rendono più semplice per le aziende lavorare su piattaforme e ambienti diversi, dal datacenter centrale all'edge della rete.

© 2024 Red Hat, Inc.